martedì 18 marzo 2014

Come costruire un'altalena in legno



Costruire un'altalena in legno è un operazione molto facile se sai come farlo! L'altalena è sinonimo di divertimento, relax e spensieratezza, non solo per i bambini e per i più piccoli, ma per chiunque. E' un "gioco" senza età e basta veramente poco per averne una a disposizione in pochissime ore di lavoro. Innanzi tutto occorre esaminare le dimensioni dello spazio disponibile per poi adattare la grandezza dell'altalena. Quella che vi propongo io è un'altalena doppia con un ingombro massimo di 3 metri di lunghezza, 2,2 metri di larghezza e 2,2 metri di altezza. In base al vostro spazio potete modificare queste misure, ma vi consiglio di non aumentarle se volete tenere gli stessi profili di legno ( se la volete fare tripla, e con una lunghezza superiore ai 3 metri, non potete usare il profilo da 100mm che viene usato in questo progetto, ma sarete costretti ad usarne uno più grosso).





Materiali

1 palo di legno (pino, castagno...) lunghezza 3 metri, diametro 100mm;
4 pali di legno (pino, castagno...) lunghezza 2,5 metri, diametro 100mm;
6 bulloni passanti M12 lunghi 240mm con due rondelle e un dado ognuno;
2 tavole di abete 260mm x 460mm e spessore 25mm;
10 metri circa di fune grossa (almeno 15 mm di diametro).

Procedimento costruttivo

Iniziamo col prendere i 4 pali di pino da 2,5 metri ed effettuare in ognuno di essi un foro da 13 mm di diametro a 350 mm da un estremità, e un altro foro a 175 mm dalla stessa estremità sempre da 13 mm di diametro, ma ortogonale al precedente, come illustrato in figura.




Prendiamo ora il palo da 3 metri di lunghezza e facciamo due fori, sempre da 13mm di diametro, a 200 mm dalle estremità nella stessa direzione.





Tramite il bullone passante uniamo i pali da 2,5 metri a due a due nel foro a 350 mm dall'estremità. Successivamente montiamo anche il palo da 3 metri sopra le due coppie di pali da 2,5 metri. I fori posti a 200 mm dall'estremità andranno a coincidere con i fori dei pali da 2,5 metri, come in figura.




Arrivati a questo punto scopriremo che manca un foro nel palo da 3 metri. Serriamo con forza tutti i bulloni passanti prima di effettuare il foro, in modo che risulti il più preciso possibile.
Ora che la struttura è pronta, non ci resta che costruire le sedute.
Prendiamo le tavole di abete e facciamo dei fori larghi quanto basta per far passare la fune a nostra disposizione.




Ora non ci rimane che infilare la corda nella seduta di legno e nel palo da 3 metri, e regolare l'altezza nel modo che più ci va bene. Per bloccare la fune sotto la seduta la si può far passare all'interno del foro e subito fare un nodo in modo che non possa più uscirne.
L'altalena è pronta! Controllare nuovamente che tutto sia serrato a dovere e assicurarsi che l'altalena sia ben stabile sul terreno. Se la si posiziona su un terreno morbido o su un prato, la cosa più semplice è sotterrare per 15, 20 cm i pali in modo da fissarli per bene. Se invece la si posiziona in un terreno duro, è bene bloccare i pali con dei tasselli a terra.
Se si dovessero riscontrare dei problemi di stabilità, si potranno utilizzare alcuni accorgimenti per irrigidire la struttura, come si può vedere nelle seguenti immagini.






Articoli che potrebbero interessarti: Come costruire un tavolo da ping pong